venerdì 23 febbraio 2018 | Gandino

BOWIE

Casa Geomusic riapre le porte alle degustazioni musicali, showcase che hanno tutto il sapore di House Concerts.

 

L’intento è quello di approdare a un folk club come lo era stato in passato quello glorioso agli Zanni. Nell’occasione sarà con noi Francesco Benozzo, poliedrico artista, scrittore e poeta che, dopo anni trascorsi nei campi della musica celtica, presta ora la sua magica arpa al ricordo di un artista indimenticabile come David Bowie.

Un dialogo inedito e inaspettato tra due forme d’arte e due artisti per certi versi quasi opposti, per avvicinarsi all’eleganza decadente e solitaria di chi, come David Bowie, ha saputo reggere da protagonista il mondo dello spettacolo, non piegando mai la sua inesausta e infinita ricerca alle lusinghe puramente mercantili.

Francesco Benozzo esegue alcune canzoni di Bowie riarrangiate e reinterpretate per arpa celtica e arpa bardica. Il concerto, parte del tour 2018 dell’artista modenese che sta riscuotendo ovunque grande successo, è legato all’uscita del suo libro David Bowie: l’arborescenza della bellezza molteplice (con allegato il Cd Ytiddo – BPB), pubblicato lo scorso dicembre dall’editore Safarà di Pordenone nella collana Universalia.

Segue degustazione specialità gastronomiche seriane. Le degustazioni musicali riprenderanno poi a marzo con Annie Barbazza, per presentare il concerto forzatamente rimandato. 

Novità anche per St. Patrick coi prestigiosi arrivi di Carlos Nunez e Flook. Poi in estate Richard Thompson, con la forte probabilità di averli tutti in bergamasca. Non perdiamoci di vista! State sintonizzati sul nostro sito  e pagina facebook Geomusic il suono della terra.

Informazioni

Evento segnalato da:
Bergamo Avvenimenti

Attendi..