venerdì 23 giugno 2017 | Leffe

IL GUSTO DELL'ARTE: QUINTETTO FIATI «OROBIE»

Saperi e sapori nelle Cinque terre della Val Gandino

“Vieni a scoprire ..il Gusto dell’Arte!” E’ l’invito del Distretto de “Le Cinque terre della Val Gandino” per la rassegna “Il Gusto dell’Arte”, che dal 10 giugno al 6 luglio propone tre eventi che uniscono proposte artistiche, tipicità enogastronomiche e contesti suggestivi.

Nella corte dell’antico Palazzo Pezzoli viene proposto il concerto “L’Anima Buffa di Gaetano Donizetti” con il quintetto fiati Orobie.

Nell’opera donizettiana, anima tragica e anima buffa si mescolano e si alternano, proprio come nella vicenda di ogni uomo. Lo testimoniano le sue oltre settanta opere. Scegliendo tra titoli immortali e altri assai meno noti il percorso narrativo musicale del concerto leffese offre una serie di lieti scorci, spigolature di quel “volo” che ha segnato la storia della musica. Il Quintetto di Fiati “Orobie” nasce nel 2006 per volontà di cinque musicisti bergamaschi con l’intento di raggiungere e proporre un elevata qualità musicale. L’attività dell’ensemble, oltre ad essersi in breve tempo radicata nel territorio bergamasco, si è imposta come un importante realtà artistica; spiccano le partecipazioni a rassegne internazionali quali “I Pomeriggi Musicali di Salò”, “Tignale in Musica” ed esibizioni in importanti centri musicali come Losanna, Lugano, Milano e Brescia. Ovunque abbia avuto l’occasione di suonare, il quintetto ha riscosso notevoli successi di critica e di pubblico. In ambito internazionale i riconoscimenti sono stati suggellati dal 3° Premio al VII° Concorso Internazionale “Città di Chieri” (Edizione 2007) e dal 1° Premio al XX° European Music Competition di Moncalieri (Edizione 2008), 2° Premio al IX° Concorso Internazionale “Città di Chieri” (primo non assegnato, Edizione 2010); inoltre il quintetto ha partecipato, su invito, al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Lione (Edizione 2008), competizione ritenuta unanimemente tra le più prestigiose al mondo. I programmi dei concerti comprendono brani originali per questa formazione, famose trascrizioni di arie d’opera, ouverture e favole in musica come Pierino e il Lupo.

Nell’estate del 2011 il quintetto si è fatto promotore nel panorama italiano dei quintetti a fiato realizzando la Masterclass del Quintetto Bibiena, creando un’occasione d’incontro unica in Italia per questo tipo di formazione. Nel 2016 il quintetto ha creato, con la collaborazione del famoso critico musicale Bernardino Zappa ed il patrocinio della Fondazione Donizetti, il progetto “Donizetti e la Follia” che ha riscosso un grande successo di critica e di pubblico. Il gruppo è composto da Valentina Noris (Flauto); Davide Bresciani (Oboe); Santo Manenti (Clarinetto); Alessandro Valoti (Corno); Oscar Locatelli (Fagotto); Bernardino Zappa (Narratore).

A partire dalle 20 “Il Calice”, locale sito a pochi passi dal borgo storico del centro laniero, proporrà un aperitivo degustazione.

La serata è ad ingresso libero e dalle 19 alle 20.30 proporrà una degustazione a base di specialità di Mais Spinato di Gandino, l’eccellenza enogastronomica al centro di un progetto di rivalutazione che ha toccato apici di grande prestigio.

Info dettagliate sulla locandina allegata e sul sito www.lecinqueterredellavalgandino.it

 

Scarica la locandina

Informazioni

Evento segnalato da:
Cinque Terre della Valgandino

Attendi..