martedì 15 agosto 2017 | mercoledì 16 agosto 2017 | Lovere

LOVERE BACK TO JAZZ

PH Paolo Callipari

A metà agosto, ecco la settima edizione del festival jazzistico del Sebino. 

 

Dalla collaborazione tra Jazz Club Bergamo e Comune di Lovere, ecco che le serate del 15 e 16 agosto tingono il lago di jazz. 

La sera del 15 agosto di scena il «Tommaso Starace Organi Trio» in Piazza Tredici Martiri. Il sassofonista italo-australiano Tommaso Starace è ospite a Lovere con un trio d'eccezione composto dal sensazionale Sam Gambarini all'organo hammond e dal batterista Tommaso Bradascio, che vanta entusiasmanti connubi con Franco Cerri, Paolo Fresu e Tino Tracanna. Vista la scelta degli strumenti, la serata musicale avrà un sound perfettamente cameristico, ma il background jazzistico di questo trio che si ispira al pop anni Cinquanta regalerà al pubblico adrenalina, swing e groove di alto livello.

Domenica alle 21,15, invece, ecco il Pastor Rolff Quartet «Cubiculum» e a seguire Greta Panettieri con «Un eclettico viaggio in jazz». La musica di Massimiliano Rolff è diventata negli ultimi anni un punto di riferimento per molti amanti della musica jazz in Italia ed Europa. In oltre quindici anni di carriera Rolff ha suonato nei migliori festival d'Europa e in USA come leader di importanti gruppi jazzistici. «Cubiculum» è il nuovo progetto realizzato dal trombettista spagnolo David Pastor e dal contrabbassista italiano Massimiliano Rolff, che in questa occasione vede la presenza speciale di Fabio Giachino al pianoforte e di Sebastiaan Kaptein alla batteria. 

Greta Panettieri è una delle voci più incantevoli del panorama italiano e internazionale; cresciuta artisticamente a New York, è una musicista dalla personalità vulcanica che sta facendo sempre più parlare di sé in Italia e all’estero. Non solo cantante e compositrice, ma anche multistrumentista e autrice di testi. Il Jazzit Award 2015 la consacra come una delle migliori cantanti jazz italiane. 

Novità dell’anno, infine, il «Borgo della luce»: tutte le sere dal 4 agosto al 10 settembre su 10.000 metri quadrati di edifici loveresi prenderanno vita i dipinti del maestro Giampaolo Talani, artista toscano di fama internazionale.

Di particolare impatto saranno Piazza Tredici Martiri, l’Accademia Tadini, Piazza Garibaldi, Piazza Vittorio Emanuele II, Palazzo Marinoni ed il lungolago Lady Montagu. 

 

 

Informazioni

Evento segnalato da:
Bergamo Avvenimenti

Attendi..