venerdì 15 settembre 2017 | Bergamo

BELLEZZA E BIOFILIA SALVERANNO IL MONDO?

In occasione della manifestazione I Maestri del Paesaggio 2017, l'Orto Botanico di Bergamo è lieto di ospitare il dott. Osvaldo Negra, zoologo e mediatore culturale presso il MUSE di Trento.

 

Relatore: Dott. Osvaldo Negra, zoologo e mediatore culturale presso il MUSE di Trento.

Introduce: Gabriele Rinaldi, direttore dell’Orto Botanico di Bergamo Lorenzo Rota.

 

Con capacità di trasformazione territoriale ineguagliate negli altri animali, Homo sapiens da oltre 15000 anni modifica e plasma il suo “intorno” cancellando altre specie e alterando ecosistemi.

Negli ultimi 200 anni il processo ha subito una brutale impennata, complici la rapida crescita demografica, il progresso tecnologico e l’energivorìa delle società, conducendo -con margini temporali sempre più risicati per invertire o arginare le tendenze - all’attuale crisi ecosistemica planetaria (superamento dei planetary boundaries di Rockstrom).

Al contempo come la nostra specie è palesemente caratterizzata da un'evidente curiosità/attrazione/fascinazione per gli altri organismi (vegetali o animali che siano) che ci induce a cercarne la presenza (animali domestici da compagnia, piante da appartamento), a considerare ricreativo il contatto con contesti di naturalità, a provare piacere estetico per la loro visione o figurazione.

Edward Wilson ci ha definiti una specie "biofilica": dunque, nel contemporaneo, quanto il trasporto emozionale (che l’arte naturalistica, la fotografia, la documentaristica possono innescare) può diventare motore e driver per la conservazione delle altre specie e degli ecosistemi? Quanto la biofilia può diventare l’ombrello sotto cui riparare la biodiversità?

Ingresso libero e gratuito.

Scarica la locandina

Informazioni

Evento segnalato da:
Bergamo Avvenimenti

Attendi..