venerdì 08 dicembre 2017 | Lovere

LA CASA BERGAMASCA DI BABBO NATALE

Babbo Natale in riva al lago. La Casa Bergamasca è a Lovere.

 

Per l’undicesimo anno consecutivo Babbo Natale ha scelto la Bergamasca per accogliere i bambini con i loro desideri e le loro preziose letterine. La sua Casa Bergamasca sarà aperta negli spazi di Palazzo Tadini a Lovere, in uno dei «Borghi più belli d’Italia» lungo le rive del lago d’Iseo, sino al 26 dicembre (dalle 14 alle 18 sabato e festivi, ma anche, venerdì 8 e martedì 26 dicembre). 

“Il nostro progetto – sottolinea Mauro Abbadini, titolare della Fattoria Didattica Ariete di Gorno ed ideatore della Casa – mantiene la propria struttura a misura di bambino. Dopo gli inizi in Valle del Riso, a Gromo e Clusone in Alta Valle Seriana e gli ultimi tre anni nelle Cinque Terre della Val Gandino, abbiamo scelto Lovere. La disponibilità degli spazi a pochi passi dalla celeberrima Accademia Tadini, ha consentito di incastonare gli ambienti della Casa in un contesto molto suggestivo che si unisce al fascino del borgo e del lungo lago”.

 “In tanti anni non abbiamo mai pensato – aggiunge Abbadini –  un mero servizio a pagamento, ma sempre e solo al piacere appassionato di evocare nei bambini lo stupore senza tempo legato a Babbo Natale. L’idea della Casa è partita dal cuore, dall’intimo entusiasmo di vedere occhi sgranati, attese trepidanti o addirittura anche un poco di commozione”.

“I bambini – aggiunge Roman Ceroni, direttore artistico – potranno consegnare la letterina, creare addobbi lavorando il legno, scoprire gli ambienti domestici e le segrete stanze, ricevere un dono, ma anche salutare gli animali della fattoria e visitare il mercatino con speciali creazioni artigianali. Babbo Natale presenterà la sua nuova slitta realizzata artigianalmente e avrà modo di dialogare con i bambini nel salone di accoglienza, lasciandosi liberamente fotografare con le famiglie”.

Informazioni

Evento segnalato da:
Bergamo Avvenimenti

Attendi..