venerdì 15 giugno 2018 | Schilpario

PASSINBICI - PASSO DEL VIVIONE

foto di Davide Bendotti, l'olimpico. Scattata al Passo del Vivione, in Val di Scalve

All’interno della Fiera della sostenibilità della natura alpina, un’occasione unica per vivere in prima persona il Passo del Vivione.

 

Passi in bici – Passo del Vivione con il solo ausilio delle due ruote pedalabili, oppure a piedi: la strada ex statale 294 che sale al passo che separa la Val di Scalve dalla Val Camonica sarà infatti chiusa ai mezzi motorizzati da località Fondi di Schilpario fino a Paisco Loveno.

I nostri passi alpini, oltre ad essere importanti tappe del Giro d’Italia, sono anche suggestive destinazioni di cicloturismo e meta ambita per tutti gli appassionati di bicicletta. Grazie all’iniziativa proposta da Comunità Montana di Valle Camonica e Comunità Montana di Scalve, il Passo del Vivione potrà essere percorso in tranquillità per una giornata.

Passi in bici, all’interno della Fiera della sostenibilità della natura alpina, si pone l’obiettivo di rendere questi luoghi fruibili a tutti, rievocando i passaggi storici dalle strade alpine e consentendo ai ciclo amatori di trascorrere una giornata “lenta e sostenibile”. 

L’obiettivo è quello di proporre una giornata «lenta e sostenibile», rendendo i luoghi fruibili a tutti e rievocando i passaggi storici delle due vallate. «La proposta – spiega il sindaco di Schilpario, Claudio Agoni – ci è arrivata dalla Valle Camonica e l’abbiamo colta al volo. Ci è sembrata una buona opportunità per far conoscere il nostro territorio e per stare vicini anche a quella fetta di turisti, sempre più ampia, che apprezza il mondo della sostenibilità».

Per partecipare:
Passi in bici, è una manifestazione non competitiva aperta a tutti e non è prevista alcuna iscrizione. Ogni ciclo amatore partecipante sarà tenuto a:
- rispettare il codice della strada
- mantenere strettamente la destra e viaggiare a velocità moderata
- indossare il casco
-prestare attenzione agli automezzi comunque presenti sul percorso (auto dell’autorità pubblica e mezzi autorizzati)
L’organizzazione non si assume responsabilità per eventuali incidenti o danni a cose o persone che si verificassero prima, durante e dopo l’evento.

Il regolamento completo sarà consultabile sul sito: www.fierasostenibilita.parcoadamello.it

La chiusura dei passi alpini avverrà previa autorizzazione dei competenti organismi tecnici e amministrativi.

In caso di maltempo la manifestazione sarà annullata.

Informazioni

Evento organizzato da:
Associazione Turistica Schilpario

  • Associazione turistica della Val di Scalve. organizza eventi e soggiorni sul territorio della Val di Scalve
  • http://www.valdiscalve.it/
  • Tel. 034655059

Attendi..