venerdì 12 ottobre 2018 | Bergamo

L'ILIADE DI OMERO: LE LACRIME DI ACHILLE

Per Antiche Contrade: la novità 2018 si chiama «Iliade di Omero».

 

Una nuova avventura. Ecco cosa rappresenta per la compagnia Antiche Contrade «Iliade di Omero: la lacrime di Achille», il nuovo titolo che venerdì 12 ottobre verrà presentato nel Palazzo storico del Credito Bergamasco di Bergamo in occasione della mostra dedicata ad Aligi Sassu allestita presso il Salone del Credito Bergamasco. 

A partire dalle 18 di scena una rilettura del capolavoro di Omero, che la compagnia presenterà con una nuova e originale veste di parole, danza e musica. Scenografia dello spettacolo il quadro «L'ira di Achille» (foto).

Amore. Amicizia. Umanità. Il pomeriggio del 12 ottobre tutto sarà negato al giovane guerriero destinato a diventare il sommo sacerdote della ‘bella guerra’. Dal primordiale scontro di civiltà tra Oriente e Occidente si leva alto lo struggente inno alla vita del pelìde Achille. Il risultato è un invito a cercare un’altra bellezza, serena e pura. Un invito alla pace. 

Appuntamento, dunque, con le parole di Bruno Pizzi, la musica di J. Ogliari, C. Zanetti, F.Caputo, A. Pizzuto, M. Begna, E. Cattaneo, M. Fagiani, e D. Kouaté, il canto di C. Barattolo, M. G. Gherardi e C. Esposito e le coreografie di Beatrice Secchi. Regia di Fulvio Manzoni. 

 

Informazioni

Evento organizzato da:
Bergamo Avvenimenti

Attendi..