Giovedì 28 Novembre 2019 | Gandino

Margherita è un fiore

«Margherita è un fiore» è una lettura scenica interamente ideata da Ilaria Cassanmagnago e Noemi Radice per dare voce ad alcune storie delle molte donne ancora oggi vittime di violenza. Partendo da un lavoro di ricerca su numerosi testi letterari italiani e internazionali, abbiamo dato spazio alle storie incontrate rielaborandole attraverso la vicenda di una piccola protagonista: Margherita. Una fiaba letta in classe fa nascere in Margherita il primo di una serie di interrogativi riguardanti il mondo delle donne.

“Le donne non si toccano neanche con un fiore” dice sempre il nonno: ma è davvero così? Inizia per la bambina una serie di incontri e confronti: la maestra, una bidella, la mamma, una bibliotecaria, la nonna daranno voce ai loro ricordi, raccontando storie di donne che, in un modo o nell’altro, sono state vittime di violenza. Alcune parole di Virginia Woolf da Una stanza tutta per sé, dai racconti di Dino Buzzati, da Ferite a morte di Serena Dandini sono riconoscibili nel corso della narrazione: parole che diventeranno i personali ricordi delle donne incontrate da Margherita.

“Margherita è un fiore” è un lavoro dedicato alle donne. In Italia il femminicidio non è che la punta di un iceberg e si accompagna a una montagna di soprusi e dolore che prende il nome di violenza domestica. “Margherita è un fiore” vuole essere uno spunto di riflessione da cui ripartire, servendoci dello sguardo innocente e anche un po’ ingenuo di una bambina. La serata è ad ingresso libero.

Informazioni

Evento organizzato da:
Cinque Terre della Valgandino

Attendi..