APRILE 2016

Ecco in arrivo un aprile ricco di arte! Con tante mostre per conciliare le passeggiate primaverili alla cultura.

 

La GAMeC propone, accanto alle personali di Ryan McGinley e Rashid Johnson, l’esposizione dedicata a Trento Longaretti e la mostra su Aldo Rossi. Primo piano in materia di arte anche per la Banca Popolare di Bergamo che propone un concerto al mese nel Chiostro di Santa Marta; si inizia il 3 aprile con «Zayt Quartet». Alla sede della banca, invece, esposizione di un’opera ogni mese. Ad aprile, proiezione del video di Cosimo Terlizzi.

In Città Alta sboccia la «Primavera del Rinascimento», il percorso dedicato alla cartografia dal Quattrocento al Seicento, curato da Fondazione Bergamo nella Storia e da Comune di Bergamo.

Fuori città, invece, la mostra «Misericordiae Vultus», capolavori fiamminghi per una riflessione sul Giubileo delle Misericordia.

Per gli spettacoli, notevole il cartellone di Creberg: apre il mese Maurizio Battista, seguito a ruota da I Legnanesi, Francesco de Gregori ed Enrico Brignano. I musical del mese sono invece «Grease» e «Tutti insieme appassionatamente». Per la grande musica, imperdibili i Calexico e gli Stadio.

Torna anche quest’anno «Magie al Borgo», il festival del teatro di strada a Costa di Mezzate. Una tre giorni di giocolieri, acrobati, funamboli e musicisti.

Primavera ricca anche di grande musica: al via la stagione concertistica dell’Accademia Tadini di Lovere con grandi nomi della scena internazionale. Note nell’aria anche per l’Accademia Santa Cecilia di Bergamo che organizza la «Settimana Bach», con concerti di grandi della musica e gli allievi dell’accademia. Non da ultima la rassegna «Albino Classica», al via il 3 aprile. Musica anche in Città Alta con i concerti del «Fuori Porta House».

Per gli appassionati di lettura, apre il 16 aprile sul Sentierone la fiera dei librai più antica d’Italia. 50 mila titoli da esplorare e incontri con gli autori da non perdere. Continuano anche gli appuntamenti di «Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano».

Tutto questo e molto altro ancora! Tutti gli appuntamenti sulla rivista in edicola il 1 aprile, sul portale e sull’app Bergamo Avvenimenti.

 

 

Attendi..