SETTEMBRE 2017

Bergamo saluta l'estate in grande stile.


Al ritorno dalle vacanze, città e provincia vi aspettano per un mese ricco di proposte per tutti i gusti, dal cinema alla musica, dei libri al folclore, a partire dalla tradizionale «Fiera di Sant'Alessandro» (1-3 settembre).
A farla da padrone in questo settembre 2017 sicuramente il teatro. Continuano i grandi appuntamenti con le storie di «deSidera Teatro Festival»: fino al 7 ottobre grandi spettacoli per grandi interpreti della scena nazionale. Nuovi appuntamenti anche per la rassegna teatrale di TAE teatro «Vicoli 2017»; il 3 settembre «Naufragata», il 9 «Mistero Buffo di Dario Fo» e infine, venerdì 15, «Romanzo d'infanzia» della compagnia di danzatori Abbondanza/Bertoni.
Proseguono anche «Tra le fresche frasche» di Teatro del Vento e «Borghi & Burattini» di Fondazione Ravasio.
A fine mese attesissimo l'appuntamento con l'Open Day di Teatro Prova: un'occasione per scoprire le novità dell'anno in arrivo. Pandemonium Teatro propone, invece, per i più piccoli, «3 giorni al mare»: dal 19 al 21 settembre tre spettacoli in ricordo di onde, sabbia e conchiglie. Martedì 19 alle 17 si inizia con «Tutti al mare! Un'avventura insieme al capitano» di Pandemonium Teatro.

Sul versante della cultura al via il festival di teatro lettura «Fiato ai libri», quest’anno giunto alla 12esima edizione. Apre il programma giovedì 7 alle 20,45 a Seriate Laura Marinoni che interpreta «L'amore ai tempi del colera» di Gabriel Garcia Marquez. Tanti gli appuntamenti fino al 21 ottobre; nel mese di settembre segnaliamo Massimo Popolizio che venerdì 22 interpreta «Ragazzi di vita» di Pier Paolo Pasolini e «Dentro un gatto ci sono tante storie», una lezione spettacolo con Marco Baliani di scena il 24 settembre a Carobbio degli Angeli. Il 9 settembre invece prende il via la sezione Junior della rassegna con «Una notte da lupi». Sempre sul versante della cultura ecco in arrivo nel fine settimana del 23 e 24 settembre le Giornate Europee del Patrimonio. Il Comune di Bergamo propone itinerari e momenti per scoprire la ricchezza culturale e il patrimonio artistico nella città. Ricchezza e patrimonio locale da scoprire anche durante le «Giornate dei castelli, palazzi e borghi medievali» che ricominciano il 3 settembre, per proseguire poi la prima domenica di ottobre. Tante le novità della stagione autunnale tra cui l'apertura di quattro nuovi siti della media pianura lombarda: il castello di Pandino, quello di Soncino e di Trezzo sull'Adda, mentre da ottobre si aggiungerà all’elenco anche il castello di Lurano, in provincia di Bergamo. 

Cultura anche in Città Alta con la kermesse «I maestri del paesaggio» che dal 7 al 24 settembre torna ad animare Piazza Vecchia. Tema dell'anno «COOL landscape» per scoprire come la natura può rinfrescare le nostre città sempre più torride e rilassarci dopo una dura giornata di lavoro.
A fine mese in arrivo anche la nuova edizione di «BergamoScienza»: dal 30 settembre al 15 ottobre tanti gli appuntamenti per una rassegna che porta la grande scienza a portata di tutti. Il 30 settembre giornata di festa anche in Città Bassa: il Comune di Bergamo propone una domenica dal titolo «Qua! La festa di via Quarenghi» in la via del centro si riscopre in un incrocio tra i progetti e la vita dell'architetto bergamasco e il crocevia di culture che oggi ospita.
Grande cultura anche sul Lago d'Iseo. Lovere propone tre grandi eventi per il mese di settembre: si inizia domenica 3 con il «Memorial Stoppani» che per il 15esimo anniversario si tinge di bianco, rosso e verde con l'esibizione delle Frecce Tricolori. Il weekend dal 8 al 10 settembre ecco, invece, la prima edizione del «Festival Nazionale dei Borghi più Belli d'Italia Fluviali e Lacustri»: Lovere e Monte Isola ospitano convegni, spettacoli, esibizioni e mostre per celebrare la bellezza dei borghi italiani. Infine, dal 18 al 23 settembre il Festival Internazionale del Cortometraggio «CortoLovere» dedicato al suo presidente onorario Bruno Bozzetto.
Ma settembre è anche il mese della grande musica, soprattutto quella organistica. Già dal 2 settembre prende il via la «Rassegna Organistica dell'Isola Bergamasca»: quattro grandi appuntamenti di scena ad Ambivere, Filago, Presezzo e Bottanuco. Tante le novità dell'anno tra cui l'improvvisazione musicale di Paolo Oreni del 23 settembre sulla proiezione del film muto «Christus». Il 29 settembre prende il via, invece, il Festival Organistico Internazionale «Città di Bergamo» con l'esibizione dell’organista di Notre Dame di Parigi Olivier Latry, nella Cattedrale di Sant'Alessandro in Città Alta.
Settembre mese musicale anche per l'Accademia Santa Cecilia di Bergamo: dal 1 al 7 settembre tre serate di concerto che propongono i risultati delle masterclass estive tenute da grandi musicisti internazionali. Il 3 settembre, invece, ecco i maestri stessi che si esibiranno davanti al pubblico appassionato. A fine mese tre gli appuntamenti da non perdere: la masterclass di organo in cattedrale dal 27 al 29 settembre, il concerto finale degli allievi sempre in cattedrale il 1 ottobre alle 11,30 e l'open day dell'Accademia Santa Cecilia il pomeriggio del 23 settembre.

Ma come dimenticare la pagina del folclore? Eccezionalmente nel mese di settembre, dal 14 al 17, il Sentierone si veste di golosità da tutta Europa con «Mercatanti in fiera»: prodotti tipici culinari e di artigianato da tutto Europa per incuriosire bergamaschi e turisti.
In Val Seriana, Ardesio propone la «Piccola Montecarlo», la kermesse che vede i go-kart sfrecciare nel borgo storico.
Nel fine settimana dal 7 al 9 settembre, invece, torna l'attesissimo appuntamento con la «Festa del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi» mentre Peia, in Val Gandino, il 16 e 17 settembre festeggia la gastronomia locale con la «Sagra del Cinghiale».
Folclore e divertimento, infine, a Calusco d'Adda con «La Bora», il tradizionale palio delle contrade: domenica 24 settembre i rioni si sfideranno in gare emozionanti e divertentissime. Ad anticipare il palio, il sabato pomeriggio lo spettacolo di burattini «Gioppino e il mistero del castello» per la rassegna «Borghi & Burattini».

Infine, un'anticipazione per i mesi di ottobre e novembre: il 25 ottobre prende il via la stagione lirica di Fondazione Donizetti, quest'anno ospitata al Teatro Sociale. Sul palco ad aprire la rassegna «Die Zauberflöte». Dal 22 novembre al 4 dicembre «DonizettiOpera» farà riscoprire grandi titoli del compositore bergamasco Gaetano Donizetti. Il 4 dicembre il concerto del tenore Juan Diego Florez accompagnato al pianoforte da Vincenzo Scalera.

Questi e altri eventi del mese di settembre sul mensile cartaceo in edicola il primo settembre e in tanti punti culturali di città e in provincia. Per tutti gli approfondimenti potete consultare il sito e la APP di Bergamo Avvenimenti.


E non dimenticate di scattare una fotografia per partecipare al nostro concorso fotografico #occhioallevento. In palio numerosi premi! Tutte le informazioni su www.occhioallevento.it

Attendi..