OTTOBRE 2017

L'estate è ormai finita, ma in autunno a Bergamo non è permesso annoiarsi! 
 
In arrivo un mese di ottobre ricco di eventi. In primo piano il Festival Organistico Internazionale «Città di Bergamo». Iniziato il 29 settembre nella Cattedrale di Città Alta con il concerto di Olivier Latry, il cartellone prosegue sabato 6, 13, 20, 24 e 27 ottobre in varie chiese della città. 
 
L’autunno è senza dubbio la stagione del teatro: tante le rassegne, sia per adulti che per ragazzi, che prendono il via in queste settimane. 
Il 28 ottobre al via la nuova programmazione del teatro San Filippo Neri di Nembro «PalcoScenico».
Ad aprire il cartellone Paolo Hendel e Gioele Dix con «Fuga da via Pigafetta». Anche Teatro Tascabile dà il via alla nuova stagione di «Il Teatro Vivo 2017»: dal 19 ottobre al 26 novembre tanti gli spettacoli che vedono protagonisti gli attori di Teatro Tascabile e i colleghi olandesi di Odin Teatret. 
La città ospita, le nuove, attesissime, Stagioni di prosa, Operetta e Altri Percorsi, eccezionalmente aspettate al Teatro Sociale e al Teatro Creberg. 
Sulle assi del Teatro Sociale ospitata anche la Stagione Lirica organizzata da Fondazione Donizetti che prenderà il via il 25 ottobre con l’anteprima giovani di «Die Zauberflöte».
Sulle rive del Lago d'Iseo, invece, Lovere propone il nuovo cartellone del Teatro Crystal. Il 4 novembre alle 21, con replica domenica alle 16, il primo appuntamento con «Il Malato Immaginario» di Gioele Dix. 
Dalmine propone, infine, una rassegna tutta da ridere, con «Comico Teatro»: il 27 ottobre in scena quattro strepitose donne per che portano in scena «Appunti G». 
 
Sul versante del teatro per famiglie e ragazzi, ricominciamo le classiche rassegni invernali. A partire dal 1 ottobre Pandemonium propone «Il Teatro delle Meraviglie»; tra le novità gli spettacoli il sabato sera e il debutto di «Cappuccetti Matti», la nuova produzione di Tiziano Manzini.
Teatro Prova invita tutti, invece, a «Giocarteatro» mentre Teatro del Vento festeggia i 25 anni della rassegna «Teatro a Merenda».
Trentesimo anno di attività anche per la rassegna «I Teatri dei Bambini», organizzata da Associazione Arts e Sezione Aurea. Debutto il 22 ottobre alle 16,30 presso l'Auditorium di Piazza della Libertà a Bergamo con Teatro del Buratto di Milano che porta in scena «Lupi Buoni 3 Tori con le Ali». 
Ottobre alza il sipario anche sulla rassegna «Palco dei Colli»: due gli spettacoli in programma per questo mese. Il 20 e il 21 a Ranica «Ruote Rosa» di Luna e GNAC racconterà della ciclista Alfonsina Morini Strada, mentre sabato 28 Laboratorio Teatrale Multietnico di Dalmine presenterà, sempre a Ranica, «Come alberi nel mare». 
 
Ottobre mese non solo di teatro, ma anche di cultura in senso generale. Prosegue la rassegna «Fiato ai libri» che fino a sabato 21 porta nei paesi dei Sistemi bibliotecari di Seriate Laghi e Treviglio tanti momenti di teatrolettura. Da segnalare in particolare la serata di venerdì 13 ottobre, quando Arianna Scommegna, Mattia Fabris e Massimo Betti leggeranno «L'avversario» di Emmanuel Carrère a Costa di Mezzate (ore 20,45). Chiusura sabato 21 ottobre alle 20,45 a Castel Rozzone con Maria Pilar Perez Aspa e Nadio Marenco che leggeranno «La piazza del diamante» di Mercè Rodoreda. 
Il 14 ottobre inizia, invece, il festival «PresenteProssimo», giunto quest'anno alla decima edizione. Fino a febbraio 2018 tanti gli autori e gli scrittori che si potranno incontrare nelle biblioteche della Val Seriana e della bassa bergamasca. Apre il cartellone sabato 14 ottobre Giulio Cavalli ad Albino.
 
Per quanto riguarda la pagina della musica, da segnalare un grande concerto di scena il 31 ottobre nella chiesa dei SS. Bartolomeo e Stefano in città bassa in occasione del quinto centenario della Riforma di Lutero. In programma l'esecuzione integrale delle cantate che Bach scrisse per la Festa della Riforma. L’evento bergamasco è il quarto di una serie di concerti che nei giorni precedenti faranno tappa a Milano, Pavia e Vicenza. 
Proseguono le due rassegne a cura di MusicArte: la stagione concertistica «In viaggio… con la musica» e «Autunno musicale palazzolese».
Per la stagione concertistica, il 19 ottobre di scena al Ristorante Stockholm di Castelli Calepio il Duo Pianistico formato da Chiara Nicora e Ferdinando Baroffio. L' «Autunno musicale palazzolese» inizia, invece, il 7 ottobre alle 20,45 presso l'Auditorium San Fedele di Palazzolo sull'Oglio con «Due pilastri della musica: Bach e Mozart» per proseguire poi sabato 21 con il Trio Eliè un «Connubio di tastiere». 
 
Ottobre tempo anche di folclore: accanto alle innumerevoli castagnate e sagre d'autunno che si possono trovare negli angoli più belli della nostra provincia, Gandino propone la «Sagra dello Spinato»: sabato 14 e domenica 15 ottobre raccolta in campo delle pannocchie, scartocciatura del mais, laboratori, mercatini e antichi mestieri. Anche la Val Brembana punta sui prodotti tipici locali con la «Sagra della Mela» del 14 e 15 ottobre. Golosità autunnali anche sul Lago d'Iseo con «Sapori d'ottobre», dal 5 a domenica 8 sul lungolago di Lovere. 
 
Per quanto riguarda le giornate dei «Castelli, palazzi e borghi medievali», l’ultima occasione del 2017 per visitare borghi e palazzi della nostra provincia, e non solo, sarà il 5 novembre. Da non perdere! 
 
Infine, l'arte. Al Palazzo Storico del Credito Bergamasco in Porta Nuova, dal 6 ottobre al 2 novembre, due mostre. «Grandi Restauri» con quattro capolavori restaurati di Andrea Previtali e «Lorenzo Lotto. I capolavori della Santa Casa di Loreto».
Franca Pezzoli Arte Contemporanea di Clusone propone, invece, il magico mondo di Paolo De Stefani nell'esposizione «Spazio e forme della libertà e della necessità», visitabile dal 7 ottobre al 7 novembre. 
In città torna anche quest'anno l'iniziativa «Invito a Palazzo» di UBI Banca, un fine settimana in cui sarà possibile ammirare le opere d'arte di proprietà del gruppo bancario. Accanto a questa iniziativa, prosegue come tutti i mesi «Art up - Incontri ravvicinati con la collezione d'arte di Banca Popolare di Bergamo». L'opera esposta per il mese di ottobre è «Senza Titolo» di Simone Berti. 
 
Un mese di ottobre, quindi, in cui sarà impossibile annoiarsi!
Questi e tutti gli altri appuntamenti di Bergamo e provincia online su www.bergamoavvenimenti.it sulla nostra pagina Facebook e sull’APP in costante aggiornamento.
 
 

Attendi..