MARZO 2018

Benvenuto marzo!

Insieme alla neve, questo mese di marzo porta con sé un compleanno davvero speciale, quello del Bergamo Jazz Festival, che quest’anno compie ben 40 anni! Dal 18 al 25 marzo incontri, cultura, film ma soprattutto concerti di altissimo livello, con ospiti da tutto il mondo; primo fra tutti il grande Maceo Parker (23 marzo).

Continua per tutto il mese l’ampia pagina del teatro con le grandi rassegne che chiudono in bellezza con gli ultimi grandi appuntamenti della stagione. PalcoScenico al San Filippo Neri di Nembro ospita il nuovo spettacolo di Alessandro Bergonzoni, «Sii» (3 marzo), «Chi è di scena» con Alessandro Benvenuti (10 marzo) e «Rosalyn» con Marina Massironi e Alessandra Faiella (24 marzo). Chiude in bellezza anche Giocarteatro, la rassegna di Teatro Prova, con «Il gigante egoista» del 4 marzo, «Il principe e il povero» di domenica 18 e l’ultima data per i piccolissimi (1-4 anni): «Occhinsù» (25 marzo). Termine, invece, con la consueta festa di Primavera (25 marzo) la rassegna Il Teatro delle Meraviglie di Pandemonium. Per l’occasione in scena «Il chicco di grano» e a seguire tanto divertimento con la «Battaglia dei Cuscini»!

Ad Albino ancora due appuntamenti con la comicità della rassegna diretta da Claudio Batta, Albino Ride: il 9 marzo sul palco Max Pieriboni con «Non solo come in TV» e il 17 Francesco Rizzuto con «Ridi come mangi».

In città proseguono le stagioni del Teatro con la T maiuscola: Creberg e Donizetti. Al Creberg Teatro un mese spettacolare con serate per tutti i gusti, da Teresa Mannino (che l’8 marzo festeggia le donne) a Paolo Cevoli (che il 29 racconta la Bibbia a modo suo), da Roberto Saviano in «La Paranza dei Bambini» (9 marzo) a Moni Ovadia che il 17 marzo porta in scena «Il Casellante». Anche la Stagione dei Teatri del Donizetti prosegue a gonfie vele! Il mese di marzo è dedicato ad Altri Percorsi e Operetta: il 2 marzo al Sociale «Rivelazione», mentre «Lireta» è di scena l’8 e il 9 (sempre al Sociale). L’11 tocca poi all’Operetta, con «La principessa della Czarda» al Creberg. Chiudono il mese «Amore» dell’11 marzo e «Porpora» di mercoledì 28, entrambi in Città Alta.

Nuove date e debutti per Palco dei Colli, la rassegna ospitata all’auditorium di Ranica. Sabato 3 marzo «Paradiso Buio», mentre il 10 e l’11 è la volta del debutto di «Boston Marriage», il nuovo attesissimo spettacolo di MatèTeatro e Ambaradan. Prosegue anche il teatro dialettale nell’Isola Bergamasca: sul palco di Chignolo d’Isola 4 appuntamenti per altrettanti sabato sera da non perdere.

Tanti anche gli eventi culturali; in primo piano il calendario, fittissimo come sempre, di Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano. Da non perdere Giovanni Anversa a Bottanuco il 9 marzo, «La piccola foresta» a Cisano domenica 11 e «Girotondo del bosco» a Mapello, in scena domenica 25 alle 16,30. Dedicato al mondo rosa, invece, Domina Domna, il festival della cultura al femminile. A fine mese, il 23 e 24 marzo per la precisione, un curioso pre-festival che precede il cartellone vero e proprio, in programma dal 4 all’8 aprile. Dal 10 al 18 marzo torna in città anche la nuova edizione di Bergamo Film Meeting, quest’anno dedicata a Liv Ullman e Jonas Mekas.

In festa anche la bassa bergamasca orientale per le celebrazioni dedicate ai 40 anni del film capolavori di Ermanno Olmi «L’albero degli zoccoli». In programma per tutto l’anno convegni ed eventi dedicati al mondo rurale bergamasco. Il 10 marzo al Filandone di Martinengo si parla dell’evoluzione del ruolo della donna dal contesto agricolo a quello industriale (ore 17,30).

Ma marzo è anche il mese della primavera e come i fiori, anche gli eventi sbocciano e ricominciano gli appuntamenti che ci portano a conoscere il nostro bellissimo territorio. Come le giornate dei Castelli, Palazzi e Borghi medievali della media pianura lombarda, che ripartono domenica 11 marzo. Novità dell’anno è la visita al Castello di Cassano d’Adda!

Con la bella stagione riapre anche la sezione di Città Alta dell’Orto Botanico di Bergamo: aperture al pubblico ma anche visite guidate per tutta la famiglia (domenica 4 e 18 marzo). Fine settimana all’aria aperta anche a Gandino, quando, domenica 11 marzo, torna la «Fiera di San Giuseppe».

E seppur un po’ in ritardo, arriva anche a Bergamo il carnevale, di mezza quaresima, ovviamente! Tante le novità per la «Festa di Mezza Quaresima» in programma sabato 10 e domenica 11 marzo. Sabato, in particolare, è la giornata dedicata al folclore orobico, mentre domenica coriandoli e allegria per la famosa Sfilata di Mezza Quaresima.

Ma come dimenticare che marzo porta con se anche la Festa della Donna? Tante le iniziative per festeggiare la bellezza del mondo femminile, dalle letture agli spettacoli, per concludere con «La Festa della Donna in Galleria» organizzata a Clusone dalla galleria d’arte di Franca Pezzoli.

Sul fronte della musica un ritorno attesissimo, Albino Classica. Concerto d’inaugurazione sabato 17 marzo nella parrocchiale di Albino (ore 21).

E infine, la consueta rubrica dedicata all’arte! Dal 17 marzo, per un mese, in esposizione alla galleria di Clusone Franca Pezzoli Arte Contemporanea le pennellate colorate di Tomaso Pizio in «La sua tavolozza». L’arte contemporanea si fa, invece, beneficenza, con la prima asta benefica di InArte Werkkunst Gallery di Bergamo, in programma sabato 24 marzo alle 19,30. Sempre in città, fino al 30 marzo, il Palazzo del Credito Bergamasco ospita 16 sculture del bergamasco Carlo Previtali in «Vizi e virtù».

Questi e tanti altri eventi e spunti per conoscere il nostro territorio nel mensile Bergamo Avvenimenti, sulla nostra app in costante aggiornamento, sul sito bergamoavvenimenti.it e sulla nostra pagina Facebook.

Attendi..