APRILE 2018

Difficilmente non avrete notato che la città è stata invasa dai dinosauri… ma avete scoperto il motivo? Il Museo di Scienze Naturali Enrico Caffi compie 100 anni e festeggia così, con una straordinaria esposizione, una di quelle che capitano poche volte e che sanno lasciare il segno, in città e negli occhi dei tantissimi bambini che già stanno affollando piazza Cittadella per vedere gli enormi dinosauri proposti nel museo. La mostra dunque, ma non solo! Fino al 30 settembre tanti gli workshop e i momenti di conoscenza pensati per tutta la famiglia.

Città Alta protagonista anche con un altro evento spettacolare «Bramante e la città a colori»: dal 20 aprile al 27 maggio uno straordinario video mapping colorerà alcune dimore storiche di Piazza Vecchia per mostrarci come nel Rinascimento le facciate fossero completamente dipinte, grazie all’opera di un giovane Bramante.

Ad arricchire anche di più il mese, ecco che il 21 aprile apre i battenti sul Sentierone la Fiera dei Librai, la più antica d’Italia. Fino al 6 maggio tantissimi gli ospiti e le presentazioni di libri.

Per la pagina dei teatri, nel mese di aprile chiudono il sipario alcune delle stagioni che hanno reso grande l’inverno bergamasco: ultime battute per la Prosa, per Altri Percorsi, per Palco dei Colli e ultime date anche per PalcoScenico, che il 7 aprile propone lo spettacolo per bambini e famiglie «Piccolo Passo». Tante anche le rassegne che invece prendono il via, prima fra tutte il Festival Internazionale del Teatro di Gruppo Segnali Experimenta che quest’anno festeggia 30 anni di storia e di cultura, 30 anni in cui ha portato nella nostra provincia grandi nomi di livello internazionale e spettacoli per tutti i gusti.

Prosegue, invece, la rassegna Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano. Fino al 3 giugno ancora tanti gli incontri, i laboratori e le serate a teatro per un cartellone più ricco che mai. Continua anche la Rassegna Teatrale dell’Isola Bergamasca che, per il mese di aprile, si trasferisce a Mapello e propone quattro titoli da non perdere.

Aprile è anche il mese della grande musica. Mercoledì 18 la serata di apertura del «Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo». Fino al 16 giugno tanti i concerti in programma al Teatro Sociale di Città Alta e nei teatri della provincia. Stagione Concertistica al via anche in Accademia Tadini, a Lovere. Il 21 aprile l’incontro tra il piano jazz di Enrico Intra e il classicismo di Massimiliano Motterle in «Piani diversi» apre una stagione ricca di sorprese. Serate musicali anche a Bergamo con I Concerti dell’Accademia, proposti dall’Accademia Musicale Santa Cecilia: il 5, 12 e 19 aprile gli allievi della masterclass del Maestro Bogino si esibiranno al pianoforte su brani dei compositori della Scuola di Vienna.

Ma aprile è anche il mese in cui la natura di risveglia e allora si inizia a vivere appieno il territorio orobico! Il Parco Oglio Nord propone Essenze di Fiume, uno speciale programma che raccoglie eventi per tutti i gusti, dalle passeggiate alla scoperta del parco alle discese del fiume in gommone, dalle domeniche di rilassamento ai laboratori per costruire uno spaventapasseri. Natura tutta da vivere anche all’Orto Botanico di Bergamo: con il mese di aprile riapre la Valle della Biodiversità ad Astino con una serie di percorsi e di laboratori a contatto con la natura. Restando in tema floreale, ecco che torna «Floreka», la mostra mercato di giardinaggio. Tema dell’anno il rapporto tra le donne e la natura.

Alla scoperta del territorio anche con le giornate dei Castelli, palazzi e borghi medievali di Pasquetta e del 25 aprile.

Infine, due eventi incorniciati da due teatri naturali: le Mura Venete di Città Alta e la sponda bergamasca del lago d’Iseo. Il 22 aprile torna la «Sarnico Lovere Run», mentre domenica 29 tutti in Città Alta per scommettere su come le macchinine di legno del «Soap Box Rally» supereranno gli ostacoli.

 

Tutti questo e molto altro ancora sul sito bergamoavvvenimenti.it, sulla App gratuita in costante aggiornamento e sulla Pagina Facebook.

Continuate a seguirci, renderemo speciale il vostro tempo libero!

 

 

 

Difficilmente non avrete notato che la città è stata invasa dai dinosauri… ma avete scoperto il motivo? Il Museo di Scienze Naturali Enrico Caffi compie 100 anni e festeggia così, con una straordinaria esposizione, una di quelle che capitano poche volte e che sanno lasciare il segno, in città e negli occhi dei tantissimi bambini che già stanno affollando piazza Cittadella per vedere gli enormi dinosauri proposti nel museo. La mostra dunque, ma non solo! Fino al 30 settembre tanti gli workshop e i momenti di conoscenza pensati per tutta la famiglia.

Città Alta protagonista anche con un altro evento spettacolare «Bramante e la città a colori»: dal 20 aprile al 27 maggio uno straordinario video mapping colorerà alcune dimore storiche di Piazza Vecchia per mostrarci come nel Rinascimento le facciate fossero completamente dipinte, grazie all’opera di un giovane Bramante.

 

Ad arricchire anche di più il mese, ecco che il 21 aprile apre i battenti sul Sentierone la Fiera dei Librai, la più antica d’Italia. Fino al 6 maggio tantissimi gli ospiti e le presentazioni di libri.

 

Per la pagina dei teatri, nel mese di aprile chiudono il sipario alcune delle stagioni che hanno reso grande l’inverno bergamasco: ultime battute per la Prosa, per Altri Percorsi, per Palco dei Colli e ultime date anche per PalcoScenico, che il 7 aprile propone lo spettacolo per bambini e famiglie «Piccolo Passo». Tante anche le rassegne che invece prendono il via, prima fra tutte il Festival Internazionale del Teatro di Gruppo Segnali Experimenta che quest’anno festeggia 30 anni di storia e di cultura, 30 anni in cui ha portato nella nostra provincia grandi nomi di livello internazionale e spettacoli per tutti i gusti.

 

Prosegue, invece, la rassegna Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano. Fino al 3 giugno ancora tanti gli incontri, i laboratori e le serate a teatro per un cartellone più ricco che mai. Continua anche la Rassegna Teatrale dell’Isola Bergamasca che, per il mese di aprile, si trasferisce a Mapello e propone quattro titoli da non perdere.

 

Aprile è anche il mese della grande musica. Mercoledì 18 la serata di apertura del «Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo». Fino al 16 giugno tanti i concerti in programma al Teatro Sociale di Città Alta e nei teatri della provincia.

Stagione Concertistica al via anche in Accademia Tadini, a Lovere. Il 21 aprile l’incontro tra il piano jazz di Enrico Intra e il classicismo di Massimiliano Motterle in «Piani diversi» apre una stagione ricca di sorprese.

Serate musicali anche a Bergamo con I Concerti dell’Accademia, proposti dall’Accademia Musicale Santa Cecilia: il 5, 12 e 19 aprile gli allievi della masterclass del Maestro Bogino si esibiranno al pianoforte su brani dei compositori della Scuola di Vienna.

 

Ma aprile è anche il mese in cui la natura di risveglia e allora si inizia a vivere appieno il territorio orobico!

Il Parco Oglio Nord propone Essenze di Fiume, uno speciale programma che raccoglie eventi per tutti i gusti, dalle passeggiate alla scoperta del parco alle discese del fiume in gommone, dalle domeniche di rilassamento ai laboratori per costruire uno spaventapasseri.

Natura tutta da vivere anche all’Orto Botanico di Bergamo: con il mese di aprile riapre la Valle della Biodiversità ad Astino con una serie di percorsi e di laboratori a contatto con la natura.

Restando in tema floreale, ecco che torna «Floreka», la mostra mercato di giardinaggio. Tema dell’anno il rapporto tra le donne e la natura.

 

Alla scoperta del territorio anche con le giornate dei Castelli, palazzi e borghi medievali di Pasquetta e del 25 aprile.

 

Infine, due eventi incorniciati da due teatri naturali: le Mura Venete di Città Alta e la sponda bergamasca del lago d’Iseo. Il 22 aprile torna la «Sarnico Lovere Run», mentre domenica 29 tutti in Città Alta per scommettere su come le macchinine di legno del «Soap Box Rally» supereranno gli ostacoli.

 

Tutti questo e molto altro ancora sul sito bergamoavvvenimenti.it, sulla App gratuita in costante aggiornamento e sulla Pagina Facebook.

 

Continuate a seguirci, renderemo speciale il vostro tempo libero!

 

Attendi..